Nuovi approcci

Qualche giorno fa, mi sono trovato a commentare il post di un’amica su facebook. Lei, psicologa, si sfogava sulla differenza di trattamento e tutele tra liberi professionisti e dipendenti e, ovviamente, un paio di persone estremamente di parte e/o superficiali hanno cercato di darle torto. Di solito evito di intervenire,…

Continua a leggere…

Print Friendly, PDF & Email

Quel fottuto tarlo

Pensieri. Scelte potenziali, che magari saranno da fare e magari no, ma la pulce si insinua nell’orecchio, si fa strada nel cervello e poi mettitici a toglierla da lì, provaci, dai. Che poi valli a spiegare questi pensieri a buona parte delle persone: ti prenderebbero per pazzo, nel migliore dei…

Continua a leggere…

Print Friendly, PDF & Email

Qua e là.

Finito di lavorare. Cyclette. Doccia. Barba e capelli. Cena. Divano. Un episodio di Philip K. Dick’s Electric Dreams. Bello. Un mese a Lucca. Non vedo l’ora, forse più del solito. Stitch in cuccia, sperando che stanotte mi lasci dormire. Ho bisogno di dormire. E avrei bisogno di uscire, dopo due giorni in…

Continua a leggere…

Print Friendly, PDF & Email

26 volumi dopo

Qualche giorno fa ho letto l’ultimo volume di una lunghissima raccolta pubblicata da Panini, Complete Peanuts, che raccoglie tutte le strisce e le tavole domenicali del capolavoro di Charles Schultz. Quando scrivo “lunghissima” non lo faccio a sproposito, considerando che il volume in questione era il numero 26 e che…

Continua a leggere…

Print Friendly, PDF & Email