Into the cinder (aka Masterclass: fonti di ispirazione e nuovi approcci)

Terza lezione, stavolta legata alle fonti di ispirazione e all’approcciarsi a qualcosa di conosciuto da una nuova angolazione. Uno dei compiti assegnati (gli altri sono metodologici, non strettamente di produzione) è il seguente. Scegli una storia folkoristica o una favola che conosci bene. Scegli uno dei personaggi della storia per l’esercizio e scrivine, usando uno dei seguenti spunti: Fingi di essere un terapista che sta seguendo il personaggio. Scrivi una scena in cui ne discuti vita e problemi e giungi a una diagnosi Scrivi un articolo di giornale descrivendone gli eventi, incluso il titolo, cercando di utilizzare un punto di visto obiettivo Fai sì che il tuo personaggio spieghi le proprie azioni a una giuria. Ecco,…

Continua a leggere…

Ristampa N. 13 (nonché ultima): Jekyll & Hyde Inc.

Prima di recuperare quest’ultima ristampa avevo pensato “beh, dai, questa è recente, di pochi mesi”, poi ho guardato la data: 10 ottobre 2015. Poco prima che iniziasse tutto, che io scoprissi la malattia di Zen, che le cose precipitassero su altri fronti. Ricordo ancora il giorno in cui l’ho scritto:…

Continua a leggere…

Ristampa N. 10: Tre Uomini

Questo, quando lo pubblicai, lo categorizzai come racconto, probabilmente perché come Riflessione mi sembrava stesse stretto. Non sono sicuro sia considerabile come tale, ma dato che avevo deciso così rispetto quella decisione e lo ripropongo. L’idea era semplice: umanizzare, per impressioni e sensazioni, i tre paesi che più hanno a…

Continua a leggere…