38. Into the night (un saluto al re)

Non so molto di Blues. L’ho incontrato tante volte durante la mia strada eppure, non so perché, non l’ho mai approfondito. Forse per una sorta di timoroso rispetto, forse perché l’ho sempre trovato talmente curativo da volerlo centellinare e lasciare che mi venisse lui a trovare quando fosse stato il…

Continua a leggere…