Ciò che eri.

Non riesco a comprendere come sia trascorsa già una settimana. Eppure, se ci penso, sembra ancora più lontano. Lontano e vicino, come ogni dannata volta il cui il dolore diventa insopportabile. Ti ho pensato non so quante volte, piccolo mio: ho cercato di distrarmi e grazie anche a tante persone…

Continua a leggere…