77. Due ruote

Stasera mi faccio nemica un’altra categoria di persone, dai. Allora, amici ciclisti, parliamo un po’, volete? Faccio una premessa doverosa: ritengo che le piste ciclabili, progettate a dovere e ben segnalate, siano un vostro diritto, qualcosa che ogni città civile dovrebbe avere e proteggere. Penso anche che se un pedone…

Continua a leggere…

Brontolio dalla tomba

E’ estremamente fastidioso quando un libro ha tutte le potenzialità per piacerti molto ma, in qualche modo, il gusto della lettura viene rovinato da fattori più o meno esterni. E’ il caso di brontolio dalla tomba, autobiografia postuma di Robert A. Heinlein che raccoglie lettere, appunti e bozze di buona…

Continua a leggere…

La fortezza di Farnham

Nell’immensa produzione Heinleiniana non tutti i romanzi possono essere pietre miliari o veri e propri capolavori. Ci sono anche onesti romanzi che si leggono velocemente, anche con piacere, ma che lasciano in bocca il sapore di qualcosa di non cotto a puntino, come una pizza impastata male o mal lievitata.…

Continua a leggere…

Operazione Domani

Cominciamo con la solita lamentela: per quale motivo uno deve prendere un romanzo che si intitola “Friday” (che altri non è che il nome della protagonista) e tradurlo con “Operazione domani”? Giuro, a volte vorrei capire che logica viene utilizzata, ma immagino che sia la stessa applicata agli “Occhi del…

Continua a leggere…