Il filo che brucia

Come detto poco tempo fa, Deaver, dopo un piccolo e momentaneo calo, è riuscito e sta riuscendo a far rialzare la qualità  dei propri romanzi più famosi, quelli incentrati sull”azzeccatissimo duo Rhyme/Sachs: Il filo che brucia dimostra questa nuova piega, regalando attimi di puro “piacere da thriller” che qualunque appassionato…

Continua a leggere…

La Finestra Rotta

Difficile recensire un libro di Deaver senza risultare scontato e ripetitivo.Difficile perché stiamo parlando di un autore il cui nome è ormai sinonimo di thriller avvincenti e di qualità, di romanzi che inchiodano il lettore tanto da non permettergli quasi di interrompere la lettura se non in uno dei (pochi)…

Continua a leggere…

Recensioni (occhio, post Extra Large)

  Un post che copra undici recensioni è veramente lungo, ma onestamente non avevo alcuna voglia di farne undici diversi e meno ancora di postarne una al giorno, per cui vi tocca fare questa indigestione in una botta sola o, se preferite, andare a leggere quelle che vi interessano direttamente…

Continua a leggere…

L’ultimo copione

Continua la mia crociata contro gli stravolgimenti dei titoli. Stavolta “Hell’s Kitchen – A location scout mystery” è diventato “L’ultimo copione di John Pellam”, titolo che hanno probabilmente ritenuto giustificato dal fatto che si tratta dell’ultimo (appunto) romanzo di Deaver con protagonista John Pellam: speriamo non si decida mai a…

Continua a leggere…