Finché potrò continuerò ad osservare. Finché osserverò continuerò ad imparare. Finché imparerò continuerò a crescere. Finché crescerò continuerò a vivere.

L’assassinio del commendatore

Premessa d’obbligo. Amo Murakami, dalla prima volta che anni fa ho letto un suo romanzo. Non ho letto ancora tutto, perché ho imparato che i suoi scritti tendono a lasciarmi un residuo emotivo che non sempre sono pronto a gestire, per cui li centellino per il momento che istintivamente sento come…

Continua a leggere…

Ringraziando

C’è chi dice che le tradizioni non andrebbero importate. Sono quelli che ritengono Halloween il più grave problema di invasione culturale dopo la scoperta dell’America (però, non si sa perché, mangiano tranquillamente patate e pomodori, vai a capire). Io sono di un’altra scuola, di quelli che se vedono qualcosa che…

Continua a leggere…

Ritorno

Quasi ogni ritorno da una vacanza è difficile, non scopro certo nulla di nuovo. Ogni ritorno da Lucca Comics è, con altrettanta banalità, un vero e proprio trauma. Questo ritorno è, però, in qualche modo ancora più difficile. Ieri mattina, durante la bella conferenza di Bao, dopo un discorso di…

Continua a leggere…