Di nuove possibilità

Se ieri il blog è rimasto silenzioso causa trasferta finita troppo tardi, oggi funge quasi esclusivamente da megafono per una piccola ma per me grande novità.

Da un po’ di tempo ormai stavo accarezzando l’idea di uscire dalla comfort zone di questo spazio per affrontare anche altri luoghi virtuali: il blog, che amo come parte di me, ha ormai una sua identità definita anche se sempre in evoluzione e un pubblico (se così si può chiamare) che bene o male mi conosce o sta conoscendomi.

Ma il buon Zio Neil, nel suo splendido speech “Make Good Art”, disse che per inseguire un sogno bisogna ogni volta fare scelte che, anche se solo di un passo, avvicinino a quel sogno: se il mio sogno è scrivere il più possibile per essere letto, allora il pubblico che mi legge deve in qualche modo aumentare.

È stato per questo che quando, qualche tempo fa, lessi che un sito di recensioni televisive da me apprezzato cercava nuovi collaboratori, la pulce si è infilata prepotentemente nel mio orecchio. C’era lo scrupolo di non riuscire a stare dietro alla cosa, oltre ovviamente al timore di mettermi in gioco, ma l’idea comunque scavava finché, dopo aver pubblicato qui sopra la recensione di The Handmaid’s Tale, ho pensato di proporla anche alla redazione, per vedere se fosse di loro gradimento: dopo qualche lavoro di integrazione, alla fine è stata pubblicata e, nel contempo, abbiamo convenuto di provare a collaborare regolarmente, entrando di fatto nella redazione stessa.

È tutto nuovo, non so esattamente da quando inizierò a pubblicamente ma non sarà più di una o due volte la settimana, dato che questo blog deve continuare a vivere, che devo lavorare, campare e (sì, continuo a ripeterlo, anche per sbloccarmi) lavorare al romanzo, ma è una grande novità e sono curioso di vedere come andrà.

Ovviamente qui metterò il link ogni volta che un articolo verrà pubblicato in quella sede.

Il sito in questione si chiama Serialfreaks e il mio primo articolo si trova qui.

Ci si vede anche di là, ok?

Cosa celebri oggi?
Le nuove sfide, le nuove possibilità, la voglia di affrontarle e di viverle appieno.

About Aries

Finché potrò continuerò ad osservare. Finché osserverò continuerò ad imparare. Finché imparerò continuerò a crescere. Finché crescerò continuerò a vivere.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.