Back

Probabilmente nessuno si è posto la questione, ma non sempre scrivo i miei post direttamente dalla pagina web del blog: in particolare, quando sono via, utilizzo una o più app per ipad e la tastiera esterna che comprai insieme al tablet stesso.
Durante le ultime tre settimane ogni post è stato scritto nel secondo modo, una sorta di firma delle ferie in corso.

Oggi no, questo è il primo post che sto scrivendo seduto sul divano, col mediacenter come pc e il televisore 40 pollici come monitor: le ferie sono finite.
E un anno è finito.
Oddio, in realtà Sahmain è tra due mesi, me diciamo che la sensazione è più accentuata ora, come ogni anno.

Queste ferie, che non sono state di viaggio o di scoperta, si sono dimostrate comunque di relax: vivere le nostre città (con qualche mini-trasferta a Caldonazzo, Cesenatico e Orta) ci ha permesso di respirare, prendere i nostri ritmi, rilassarci, ricaricarci e, soprattutto, stare insieme per tutto il tempo, cosa che ci capita solo in questi periodi; indubbiamente, poi, la buona notizia arrivata neanche una settimana dopo l’inizio delle ferie è stata la ciliegina che ci ha permesso di tirare ulteriormente il fiato, anche se con tanta paura.

E ora si torna alla vita di tutti i giorni, ricostruendola secondo nuovi parametri.
Si dovranno chiudere i conti in sospeso, sperando in nessun nuovo ostacolo.
Ci saranno lavori che chiederanno attenzione.
Ci saranno nuove sfide e opportunità.
Ci sarà, soprattutto, il mio desiderio di nuova vita, nuova crescita, nuovi obiettivi da costruire: la speranza è di riuscire a equilibrare tutto; lavoro, passioni, scrittura, attività fisica, amici, sentimento.
Non è banale e qualcosa può sempre passare in secondo piano, ma ora rivoglio tutta la vita che non sono riuscito a vivere in questi mesi.

E se è sempre amaro dover tornare a vivere separati, voglio che almeno ne valga la pena.
Voglio, per me e per noi, soddisfazioni, conquiste, crescita, evoluzione.

Vita.
Sorrisi.
Vittorie.

Perché di giocare in difesa ci siamo rotti le palle.

Una volta per tutte.

Buon inizio a noi.

 

About Aries

Finché potrò continuerò ad osservare. Finché osserverò continuerò ad imparare. Finché imparerò continuerò a crescere. Finché crescerò continuerò a vivere.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.