Ufficio

Potrei focalizzarmi sul fatto che, se un distributore dell’ATM ha dei problemi, non dovrei essere io a gestirli.
Che se stampa una ricevuta parziale e una seconda neanche ci prova, sta a loro gestire il problema.
Che è inaccettabile che un dipendente ti dica “sì, vedo l’addebito a sistema, ma sa, io mica posso fare lo storno della sola ricevuta che ha, non so mica quale dei due addebiti è quello giusto (Entrambi mie – NdA)”.
Che è oltremodo irritante dover perdere tempo prezioso per recuperare quasi trenta euro sottrattimi per problematiche loro.

Potrei tirare accidenti di ogni tipo (e, in effetti, l’ho fatto, come la telefonata immediatamente successiva con Miss Sauron può testimoniare).

Potrei, ma vorrei concentrami su un piccolo, forse insignificante particolare.

Alla fine della Kafkiana conversazione con Mister Scaricabarile 2016, mi viene detto che dovrò andare a ottenere soddisfazione presso l’Ufficio Relazioni Clienti in Duomo, perché “sa, lì hanno credenziali molto maggiori” e mi viene detto che, però, loro fanno “Orario da ufficio”.

Bene.

Fermiamoci su queste parole.

“Orario da ufficio”.

Favorisco immagine.

Cattura

Vi pregherei di leggere attentamente gli orari.

“Orari da ufficio”.

Per Mister Scaricabarile “Lunedì e Mercoledì dalle 9 alle 12.30” e “Giovedì dalle 14 alle 16.30” sono orari da ufficio.
Un totale di 9 ore e mezza in una settimana.

Orari da ufficio.

Davvero c’è bisogno che commenti ulteriormente o posso insultarli a vita ad libitum per diritto acquisito?

About Aries

Finché potrò continuerò ad osservare. Finché osserverò continuerò ad imparare. Finché imparerò continuerò a crescere. Finché crescerò continuerò a vivere.

4 commenti

  1. Credo che lunedì la suddetta azienda dei trasporti meneghina abbia avuto un bel po’ di utenti incazzati per scelte assurde e mancanze nel servizio.
    Non ne fanno una giusta! -_-

  2. Portati un guanto, schiaffeggia con quello l’impiegato/a e pronuncia in modo solenne: “chiedo soddisfazione.” Poi scegli arma e testimone. Scherzi a parte, comprendo gli smadonnamenti ma non vado oltre o rischio di essere molto volgare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.