Farewell (another one)

Come già feci per David Bowie non starò a fare un post di elegia per Prince, perché non me ne ritengo in grado o “titolato”.

Potrei ribadire, come tanti altri, quanto quest’anno ci stia impoverendo di magia e arte, togliendoci in una volta sola alcuni nomi tra quelli che si immagina non spariranno mai.

E, lo sappiamo, ciò che hanno fatto non sparirà, la loro eredità rimarrà sempre con noi, se qualcuno può definirsi eterno (o quasi) è uno di loro.

Ciò che colpisce, che toglie il fiato, è che dovremo accontentarci di ciò che hanno fatto, che quella magia non ci arriverà più, che non potremo svegliarci una mattina per ascoltare un nuovo pezzo di uno di questi geni o vedere una nuova interpretazione (pensando, ad esempio, a Rickman).

Ciò che svuota è la certezza che non ce ne saranno più.
Ci saranno altri, forse, ma non loro, non quello che avrebbero potuto ancora donarci.

Mi viene in mente, in Sandman, la biblioteca che, nel regno di Morfeo, viene curata da Lucien, il bibliotecario.
Quel luogo contiene tutte le storie che non sono mai state scritte o narrate, quelle che i loro autori hanno, appunto, solo sognato.

Stasera voglio pensare, devo pensare, che quella biblioteca contenga anche un’audioteca e una cineteca e che lì, in quelle sale, ci siano nuove canzoni di Bowie, Prince e degli altri che ci hanno abbandonato e che ci siano proiezioni di film in cui Alan Rickman sta dando il meglio di sé, assieme ai tanti altri che abbiamo perso prima.

E chissà che noi stessi, sognando, riusciamo qualche volta a entrare in una di quelle sale, anche se solo per poco.

Ma intanto, per una volta, chiudo citando due persone.

Una è una cara amica e l’altra è Miss Sauron ed entrambe hanno espresso al meglio quello che tutti noi abbiamo pensato.

Ma se morite tutti, a noi cosa resta? (Ale)

Avete rotto il cazzo voi e il vostro morire. (Miss Sauron)

PS: magari suonerà fuori luogo, ma stasera devo comunque ringraziare Sonia M. per il suo aiuto. Grazie

About Aries

Finché potrò continuerò ad osservare. Finché osserverò continuerò ad imparare. Finché imparerò continuerò a crescere. Finché crescerò continuerò a vivere.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.