342. Zeppole

Oggi almeno tre persone mi hanno scritto di avermi pensato, associandomi alle zeppole.
Una, addirittura, mentre era a comprarle dove vado sempre io.

Perché questa, l’ho scritto tante volte, è una delle tradizioni e dei ricordi che tengo più stretti e chi mi conosce lo sa talmente bene che quasi mi anticipa nel pensarci.

Forse mi rende prevedibile, forse banale, forse troppo legato al passato, poco mi importa.

Mi rende me stesso e tanto basta.

E in giorni in cui dolore e pensieri mi sono fin troppo vicini, ricordare i momenti di calore legati anche a mille vite fa è un lenimento prezioso.

Ne ho comprate tre oggi.

Al forno, come sempre.

Ti sarebbero piaciute.

 

About Aries

Finché potrò continuerò ad osservare. Finché osserverò continuerò ad imparare. Finché imparerò continuerò a crescere. Finché crescerò continuerò a vivere.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.