310. Quando ti senti utile.

Ci deve qualcosa non chiaro nel significato della parola “consulente”.

Situazione: mi chiama un cliente ma, dato che sono da un altro cliente, gli dico che lo richiamo io.

Tre ore dopo, quando esco, mantengo l'impegno e chiedo cosa volesse.

Mi dice che vuole creare una nuova casella di posta a suo nome.

Gli chiedo dove vorrebbe crearla e mi risponde “ecco, volevo al riguardo un suo consiglio”.

Ora, considerando che praticamente l'unico provider gratuito e valido di posta è Gmail, ovviamente inizio a proporgli quello, ma poi viene un dubbio feroce.

Gli chiedo se la deve usare per utilizzo privato o per lavoro.

“No no, per lavoro”.

La risposta potrebbe anche sembrare innocua, non fosse che il tizio in questione ha un suo dominio e già altre caselle di posta appoggiate su quel dominio.

Praticamente è come se mi avesse chiesto se per andare a una riunione di lavoro fosse meglio mettersi in giacca e cravatta o uscire in pigiama.

“Guardi, se deve usare la mail per lavoro direi di usare il dominio. Mandare mail da gmail in presenza di un dominio è ben poco professionale”.

“Eh, se lo dice lei mi fido. Grazie.”.

 

In sostanza, quindi, mi è stata fatta una telefonata per sapere se fosse meglio, dal punto di vista d'immagine e non tecnico, creare una casella di posta sul proprio dominio oppure su gmail.

Perché di me si fida.

Così come si fidava, tempo fa, quando mi chiese che nomi dare a delle colonne in un foglio di Excel: non come farlo, ma proprio che nomi dare loro.

Come fossi il padrino del suo foglio di lavoro.

“Io ti battezzo colonna C. Nel nome di Bill, Windows e Microsof Office”.

 

Comunque sono fiducioso: un giorno mi chiederà se con la sua casella mail sta meglio una camicia a tinta unita o a righine.

Va beh, tanto io fatturo ugualmente.

 

About Aries

Finché potrò continuerò ad osservare. Finché osserverò continuerò ad imparare. Finché imparerò continuerò a crescere. Finché crescerò continuerò a vivere.

4 commenti

  1. Oddio, ahaha, sono morta!

  2. Eh, ma se hanno il consulente con la camicia coi gemelli… 😛

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.