276. Assistenza?

Ci sono aziende che hanno fior di assistenza tecnica, anche e soprattutto sui social: sempre più spesso si trovano team dedicati e competenti che non solo capiscono l’importanza di trattare l’utente in un certo modo, ma forniscono una sorta di accesso prioritario alle risoluzioni dei problemi.

Purtroppo, però, non sempre va così liscia e spesso e volentieri, telefonicamente o via social, ci si trova ad affrontare “aiuti” che spesso non sono tali.
Il problema principale è duplice: non solo non sempre la controparte è competente come dovrebbe, ma spesso suppone di aver a che fare con quello che gli informatici definiscono “utonto”, ovvero un utente talmente tonto e stordito da non sapere quasi allacciarsi le scarpe.

Sia chiaro, io (e non potrebbe essere altrimenti) sono il primo ad ammettere che di utenti del genere ce ne sono parecchi, solo che non si può partire convinti sia così ogni volta, altrimenti si finisce per perdersi informazioni importanti e fare figure barbine.

Faccio un esempio banale, avvenuto proprio oggi.

Premessa: io adoro Netflix e lo sto usando parecchio; per passione personale preferisco vedere tutto ciò che è anglosassone in lingua originale coi sottotitoli in lingua. Fino a poco tempo fa la app per IOS permetteva di tenere memorizzate le preferenze di lingua, ma ultimamente non lo fa più e ogni volta che si lancia una visione, questa parte in automatico in italiano. Può sembrare un problema da nulla e, sicuramente, lo è, ma è fastidioso e ho chiesto informazioni su twitter.

c’è modo di impostare come default la lingua originale in streaming sulle app ios? cambiare la lingua dell’account non è servito

La lingua dell’account si imposta sul profilo sul sito, sia chiaro.

Risposta:

Ciao! Ti consigliamo di seguire queste procedure:

Ottimo, mi dico. Risposta quasi veloce, link diretto. Ok.
Poi scopro che nel link non si fornisce risposta a quello che interessa a me. Io ho chiesto la lingua, il link ne parla poco, soffermandosi maggiormente sui sottotitoli.
Lo segnalo.

no, nel link si spiega come impostare l’audio alternativo, cosa che già faccio.Io vorrei impostare l’audio primario in inglese.
Inizialmente era così, ma dopo qualche aggiornamento parte in Italiano. I sottotitoli invece sono corretti.

Risposta:

Se imposti Inglese e aspetti almeno 5 minuti come indicato, l’Inglese sarà l’audio principale del tuo Account

E qui iniziano a girarmi.
Anzitutto perché avevo già spiegato che ero passato dalle impostazioni dell’account senza ottenere risultato, in secondo luogo perché nel link il discorso dei “5 minuti” si riferisce ai sottotitoli, mentre io ho già detto che quelli vanno.

Rispondo, stavolta un filo più scocciato.

evidentemente non mi sono spiegato. I 5 minuti indicati riguardano i sottotitoli e a me i sottotitoli sono impostati come voglio. Ma supponendo la cosa valga anche per l’audio, io imposto SEMPRE l’audio in inglese per ben più di 5 minuti, ma l’audio riparte in italiano ogni volta che riapro la app. Grazie

Risposta ricevuta:

Nota che con dispositivo iOS le preferenze Audio/Subs devono essere modificate anche nel menu Impostazioni del dispositivo

Sbagliato, dato che non esiste un menu impostazioni relativo all’audio. Ovviamente lo faccio presente.

Ulteriore risposta:

Se confermi computer le Impostazioni si sono salvate ti consiglio di uscire e rientrare nell’App dell’iPad e verificare

Sul serio? Mi stai davvero dicendo di RIAVVIARE? E la parte in cui ti ho detto che OGNI volta che esco e rientro succede non ti fa pensare che ci abbia provato almeno qualche volta?

E infatti la mia risposta:

chiedo scusa, io ringrazio per l’attenzione, ma davvero credete che non abbia già provato tutto questo prima di chiedere?

Che ottiene una bandiera bianca:

Se il problema persiste contattaci in chat o numero verde che approfondiamo.

Che, tradotto, significa “io non ho idea di come risolverlo, per cui ti sbologno a un altro consulente.

Quindi, caro/a EL che mi hai risposto, cos’abbiamo imparato oggi?

Che se non sai una cosa, tergiversare in questo modo non ti fa fare bella figura, non a te, non all’azienda che rappresenti.
Che dire “riavvia” può funzionare, a volte, ma se ti capita l’informatico davanti sei nella merda.
Che, comunque, dire “riavvia” a uno che ti ha già detto di aver riavviato non è sfortuna, è idiozia.
Che leggere le risposte e le informazioni prima di rispondere può essere sensato e, magari, non far pensare all’utente che lo stai prendendo per il culo.

“Eh, quanto rompi, qundi cos’avrebbe dovuto fare, secondo te?”
Non avendo una risposta valida, avrebbe dovuto dire che era la prima volta che ricevevano tale segnalazione e che sarebbe stata inoltrata (cosa, magari, non vera, ma è sicuramente più diplomatica) ma che, se preferivo, avrei contattare il numero verde per provare a ottenere ulteriori informazioni.

Stesso risultato, faccia migliore, contenti tutti.

E invece.

 

About Aries

Finché potrò continuerò ad osservare. Finché osserverò continuerò ad imparare. Finché imparerò continuerò a crescere. Finché crescerò continuerò a vivere.

Lascia un commento