Assaggino

Dato che per avere pronti diario e foto ci vorrà un po’, mi sembra giusto dare qualche assaggino su quel che è stato questo viaggio a New York.

Ci siamo divertiti? Sì, da impazzire, anche e soprattutto perché ci eravamo già stati, il che ci ha permesso di gustarci angoli meno immediati ma molto più sfiziosi: certo, se uno va la prima volta nella Grande Mela non può non visitare la Statua della Libertà o l’Empire State, ma vi assicuro che passeggiare per Soho o sulla Higline, mangiare polpette in un negozio ai confini tra Soho e Little Italy, usare la tramway per raggiungere Roosevelt Island o andare a vedere Rent nella nuova sede Off-Broadway sono esperienze che da sole valgono l’intero viaggio.

Abbiamo camminato tanto, abbiamo comprato libri e teglie (sì, teglie), abbiamo portato a casa Shorty (no, non è un gatto), abbiamo mangiato hamburger, hot dog, meatloaf, bagels e pancakes, abbiamo fatto la spesa a mezzanotte, preso un taxi dotato di schermo lcd, ci siamo commossi davanti al memorial dell’undici settembre e ci siamo stupidi di quante donne vanno in giro senza calze e con le ballerine a New York a dicembre.

Un po’ di “scatti” di parole, in attesa del racconto e delle foto.

  • Portatevi sempre un asciugacapelli, non si sa mai che serva per riparare un finestrino dell’aereo
  • I pasti in aereo fanno schifo, è vero. Ma quando avete fame sono deliziosi pure quelli.
  • Gli Shuttle aereoporto/albergo/aereoporto sono economici. E valgono quel che li pagate.
  • In aereoporto a Newark può capitare la cameriera che vi dice “Hi baby, I’m all yours” e che allontanandosi dice a Sweetie “tienilo d’occhio mentre lavoro”
  • Sweetie ha rischiato di farsi menare da un’avventrice di un ristorante per violazione della privacy
  • Abbiamo rischiato di lasciare a NY mezzo bagaglio, ma con smadonnamenti vari è passato tutto
  • Il Top of the Rock è molto più intrigante dell’Empire State.
  • Il pollo che servono nei ristoranti indiani vegetariani è fantastico, parola di Sweetie
  • Il Pastrami è delizioso. Mortale, ma delizioso.
  • Mangiare un Bagel davanti all’Intrepid è un’esperienza da fare.
  • I mercatini di Columbus Circle sono di una qualità incredibile.
  • Anche i Bretzel che vendono ai mercatini di Columbus Circle non scherzano.
  • Le vetrine di Macy’s a Natale sono uno spettacolo incredibile.
  • Rent è Rent.
  • Anthony Rapp dal vivo è timidissimo.
  • La piste di pattinaggio sono magiche… basta guardarle da fuori
  • Sì, l’albero di Natale al Rockfeller Center è splendido.
  • Il memorial dell’11 settembre toglie il fiato per quanto emoziona.
  • Fao Schwarz è il paradiso.
  • Anzi, no, Barnes & Noble è il paradiso

Ecco, questo per iniziare… appena possibile foto, diario, frizzi e lazzi.

.

.

.

Ah, scordavo, c’è qualcuno che vi saluta:

 

About Aries

Finché potrò continuerò ad osservare. Finché osserverò continuerò ad imparare. Finché imparerò continuerò a crescere. Finché crescerò continuerò a vivere.

16 commenti

  1. Ho, Ho, ho! XD

    …Sweetie ha rischiato di farsi picchiare??? Com’è che ieri questa non me l’ha raccontata??

  2. primo..raccontare per filo e per segno,come, quando e perchè Sweetie ha rischiato le botte, poi io ti racconto come ho rischiato le patrie galere canadesi;
    secondo…aspetto la foto dell’albero;
    terzo…finalmente qualcuno che apprezza come me Top of the Rock

  3. ma come riparare un finestrino dell’aereo?!?!?!?
    bello sto assaggino ma adesso sono ufficialmente curiosa!!!
    🙂

  4. Bello il pre-resoconto e bellissima la foto. :)) Vi invidio molto, sappiatelo. Non per il matrimonio, per il viaggio di nozze. Si può fare solo quello?? :-PP
    .. e comunque io sono più brava. Il finestrino dell’aereo l’ho riparato col chewing gum. Debitamente masticato prima. Altro che asciugacapelli.

  5. che belli che siete e che fantastico viaggio! io devo scappare adesso, ma vi auguro il meglio di questi primi giorni da sposii (oh si, siete due sposini, oh yeahhh!)
    vi voglio tanto bene e vi mando tantissimi auguriii 🙂
    a

  6. ps. e comunque: malesia, singapore, thailandia…poi ti dico!

  7. bellissimi questi scatti cartacei, fan venire voglia di mollare tutto e prendere l’aereo.. ma prima o poi lo farò!

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.