Tre parole

Oggi, ultimo giorno di lavoro dal mio cliente principale, è anche stata giornata di sorprese.

Una ventina di persone, una ventina di colleghi (dato che, a tutti gli effetti, vivo e vengo trattato come tale quando sono lì) mi hanno fatto una sorpresa: uno splendido pensiero unito ad un altrettanto bel biglietto che non avrebbero potuto farmi più contento; non tanto per il regalo (che, chiariamoci, è stato veramente molto apprezzato ed azzeccato) ma la cosa più importante è stata il gesto: il fatto che persone assolutamente non tenute a farlo abbiano avuto il desiderio e la voglia di partecipare in qualche modo alla nostra festa e di dire “ehi, ci siamo anche noi”, beh, è emozionante.

Veramente emozionante.

Abbiamo concluso la giornata con un aperitivo insieme ad una decina di loro: di nuovo chiacchiere, di nuovo calore, di nuovo il piacere stesso di essere lì insieme.

Tre parole che mi si sono affacciate in mente: Stima. Calore. Affetto.

Poi, stasera, tornando a casa, Sweetie ha trovato questo:

L’autore è un uomo di 92 anni che vive nel palazzo.

Mi ha visto crescere, ha conosciuto i miei, ha sempre chiesto come stessi quand’ero bloccato in casa: ieri sera gli abbiamo donato i confetti e lui (dopo avermi ripetuto non so quante volte “però te la sei scelta bene, eh?” 🙂 ) oggi ci ha fatto trovare questo bigliettino in casella e noi ci siamo emozionati ed abbiamo sorriso come due scemi.

Di nuovo quelle tre parole: Stima. Affetto. Calore.

Il tutto oggi.

Una bella giornata. Un bel preludio.

Stima.

Affetto.

Calore.

 

 

About Aries

Finché potrò continuerò ad osservare. Finché osserverò continuerò ad imparare. Finché imparerò continuerò a crescere. Finché crescerò continuerò a vivere.

15 commenti

  1. sigh sigh …lacrimuccia …ma te lo meriti….

    ps: a margine …ma sei pronto per il piugrandeserviziofotograficodopoilweekend?(mamma a scrivere così mi ricordo qualcuno)

  2. Awwww! Che carini i colleghi e il vicino (lo sapevo che era lui!!!!).
    Ogni tanto ci vuole, vero? ^^

  3. Mi sono sposata quest’anno, ed è stato (il dopo) il periodo piu’ bello della vita mia.
    Che cosa posso augurarvi se non di avere lo stesso periodo bellissimo?
    E quelle tre parole ve le meritate tutte.

    Una curiosità cialtrona: ma il viaggio di nozze dove eh? Dove? Me curiosa!

  4. mi sono commossa, per i colleghi, ma specialmente per il vicino di casa di 92 anni…sono commossa…tanto tanto
    Ancora tantissimi auguri per una lunga vita assieme felice e serena

  5. che bello quando le persone sanno partecipare col cuore sincero ai momenti importanti nella vita degli altri. non importa che siano amici intimi, è sapere riconoscere la bellezza dove c’è. ed è commovente.
    bravi loro, bravi voi!

  6. ma che tenero il vicino 🙂 anche i colleghi comunque, mi sono commossa pure io!!!
    sono cose che fanno bene al cuore vero?

  7. sono emozionata per voi. esser felici e sentire intorno a sè quelle tre parole dà alla testa!
    Auguri di cuore anche da parte mia!

  8. Il vicino di casa mi ha fatto tanta tenerezza, dai suoi 92 anni di saggia vita ha messo per iscritto un gran bell’augurio, tenero.
    Che dire mio bel ragazzo sensibilone, godetevi la giornata, la grande mela e una vita colma di serenità, a me ste robe mi commuovono sempre …… anche se non conosco.., ma le parole scritte che tu ci sai regalare mi emozionano uff, kleenex please??
    Ciao EVVIVA GLI SPOSI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    4 p

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.