Animali da ristorante.

Stasera cenetta fuori per festeggiare la neo-trentenne.

Accanto a noi, dopo un po’, si siedono due coppie piuttosto giovani e stranamente assortite.

Un po’ la vicinanza dei tavoli, un po’ il fatto che non parlano proprio a bassa voce, fatto sta  che ci troviamo ad essere testimoni del difficile processo di scelta per una delle due ragazze.

Premettiamo che la lista era piuttosto ricca e c’era veramente scelta per tutti, vegetariani inclusi.

Dopo una lunga e ponderata (?) riflessione…

Lei: "Uff…. non so cosa prendere…"
Amica: "La pasta sembra buona…"
Lei: "No, la pasta non mi va"
Amica: "Allora la cotoletta?"
Lei: "Ma scherzi? Ma che schifo!!!"
Amica: "Ed i formaggi misti col crudo?"
Lei: "Assolutamente no!"

Arriva il cameriere

Lei: "Senta, ma com’è il pollo al curry col riso pilà? (sic)"
Cameriere: "Sono bocconcini di pollo con panna  e curry ed una ciambellina di riso al curry accanto"
Lei: "Ah. Ma si possono avere i bocconcini senza il curry?" (praticamente i McNuggets… NdA)
Cameriere: "In che senso?"
Lei: "Eh. A me il curry non piace, ma i bocconcini sì…"
Cameriere: "Beh, posso dire al cuoco di farli con la panna e senza curry, ma guardi che non hanno sapore così, non ha senso…. Non vuole magari degli straccetti di manzo con le verdurine?"
Lei: "Ma no! A me gli straccetti di manzo fanno schifo!"
Lui (ragazzo di Lei), geniale: "Senta, ma pizza non ne fate?" (notare che non ce n’era neanche l’ombra sul menu)
Cameriere: "No, mi spiace, niente pizza. Senta, vuole al massimo che le faccia fare i bocconcini di pollo fatti con le verdure come gli straccetti?"
Lei: "Mmmmmmm…. però niente straccetti, eh?"
Cameriere: "No, niente straccetti…."

Non potrei mai fare il cameriere. Al "riso pilà" le avrei già tirato il menu dietro, altro che straccetti

About Aries

Finché potrò continuerò ad osservare.
Finché osserverò continuerò ad imparare.
Finché imparerò continuerò a crescere.
Finché crescerò continuerò a vivere.

14 commenti

  1. Praticamente un incubo O_O Ma poi quello stesso cameriere è tornato o si sospetta un suicidio? 😀

    Baci Ariesssss

  2. E poi ti lamenti dei tuoi clienti? 😉

  3. hihihihi, mi ricorda tanto una persona che conosco….

    Poveraccio quel cameriere.

    Non voglio immaginare cosa sia successo col dessert.

  4. Purtroppo il cliente ha sempre ragione…sigh 🙁

  5. Aries, avresti avuto fin troppa pazienza, dopo il “riso pilà “. Se fossi stata io la cameriera già  al “Senta, ma…” le avrei lanciato il menù in fronte! Ho fatto la cameriera e ne ho visto di tutti i colori, e non è vero che il cliente ha sempre ragione. C’è un limite al tutto ecchecc… !!!!

  6. Volevo di re “a tutto”… ecco!

  7. Perchè tu non sai che predica faccio agli amici/che che quando escono con me si azzardano a dire “mi fa schifo”. Per non parlare poi degli sventurati che siedono ai tavoli accanto ai miei e si ritrovano a pronunciare l’infausta frase.

    La cameriera non la potrei fare, mi licenzierebbero dopo il secondo cliente cacciato via. ^___^

  8. utente anonimo

    ma tu onestamente sei un pò snob…..

    ;.) zeb

  9. Ma…mangiare a casa propria, che magari si risparmia anche e soprattutto non si fanno sclerare i camerieri?

    Beeeellllo il tuo nuovo template!

    Ah: auguri alla trentenne! (che invidia…)

    A.L.

  10. Avere a che fare con la gente è sempre più difficile…

    Gli straccetti secondo me sono quei pochi residui di cervello che sono rimasti nel cranio della ragazzuola…

    O_o

  11. io, nel mangiare, sono una schizzinosa da far paura, però non mi comporto così (almeno in pubblico, ché poi a casa mia faccio quello che voglio).

    comunque i camerieri devono farsi du’ palle così e il segno della croce alla rovescia ogni volta che si trovano davanti clienti del genere!

    buona domenica!

    (anche se quasi terminata)

  12. @Nike: Quando siamo usciti era ancora lì 🙂

    @Pollon: sospetto seriamente che di clienti imbecilli ce ne siano un po’ ovunque :/

    @Megarah: sarei curioso di sapere chi è la persona 🙂 Anch’io sarei curioso, ma noi siamo usciti prima 🙂

    @Hibernia: no, non è vero. Il cliente ha ragione quand’è educato ed ha richieste normali. Altrimenti si fotta.

    @Mony: Concordo in pieno, ovviamente

    @LadyDoor: hai guadagnato ulteriori punti, non c’è che dire 🙂

    @A.L.: era quel che mi chiedevo pure io 🙂 (Grazie sia per il complimento che per gli auguri 🙂 )

    @Cate: io sospetto seriamente che in quel cranio ci fosse il vuoto pneumatico, sai?

    @Zeb: per favore, cerca di essere preciso. Io sono un pignolo rompipalle, non un banale snob 😛

    @siana: ovvio che uno deve mangiare secondo i propri gusti, ma al ristorante ci vuole pure rispetto per chi si ha davanti, altrimenti si rimane a casa 🙂 Buon fine domneica a te 🙂

  13. Gli ha proprio stracciato gli attributi…

    La cosa che mi ha fatto più ridere però è stato l’intervento geniale e risolutivo del ragazzo!!!

    Ammazza che coppia! :-)))

Lascia un commento