Quand’è troppo…

Non basta trascorrere una giornata nell’ufficio di Sweetie con praticamente più nulla da fare se non vedere una capa idiota che sproloquia su ciò di cui non sa.

Assolutamente: poi uno torna stanco a casa e si becca la Spalmipede che gioca a Un-Due-Tre-Stella col felino tondo.

E perde.

Non ce la posso fare.

PS: chiariamo bene: se non ho nulla da fare a casa sono contento, da un cliente mi scazzo non poco. Fine chiarimento.

About Aries

Finché potrò continuerò ad osservare.
Finché osserverò continuerò ad imparare.
Finché imparerò continuerò a crescere.
Finché crescerò continuerò a vivere.

14 commenti

  1. Su,su, che la vita è bella. 🙂

  2. I capi sembrano nati apposta per complicarci la vita….

    Coraggio che ormai è giovedì….

    Bacio 😉

  3. @Cate: già … a quando le ferie? 😉 Bacio 🙂

    @Zeb: 😛

    @Siana: quasi quasi…

  4. Io ora voglio sapere tutti i dettagli del gioco! Cioè, il gioco lo conosco, voglio sapere come l’ha adattato al felino :PPP

  5. I capi sono sempre stronzi e sproloquiano sempre su cose che non sanno.

    Per quanto riguarda il gioco con il felino tondo…oh mio dio! :-S

  6. @Pollon: la cosa ridicola è che è il felino che l’ha adattato! La scena è semplice: noi seduti in cucina, lui in sala, a circa cinque metri da noi, lei lo guarda e lui sta fermo, lei si volta e lui cammina finche non torna a guardarlo… e via così, finché non è arrivato in cucina :))))

    @Hibernia: esatto! ommygod 😉

  7. “…e perde !”

    Scompisciamento in corso ! 😀

  8. …come fai a convincere un gatto a giocare a uno due tre stella??

    …come fai a perdere con un gatto??

    …come fai a non uccidere una capa così??

  9. E la capa non sa di “un due tre stella”… Sennò scommetti che avrebbe timore di rompervi i maroni?!? :-))))

  10. Oppure vorrebbe giocare pure lei? o_O

  11. Aaaaaah! Detto anche “alla Fantozzi”!

    Fenomenale! 😀

Lascia un commento