No, va beh…

Adesso vorrei che qualcuno mi spiegasse per quale dannatissimo motivo un povero idiota che lavora con scrupolo, che fattura sempre tutto, che porta avanti l’attività nel migliore dei modi e che, fortunatamente, ha lavorato abbastanza nell’anno passato debba ritrovarsi a rendersi conto che, salvo miracoli, quest’anno potrebbe dovere iniziare a battere il marciapiede per recuperare tutti i soldi necessari a coprire tasse ed inps (sì, la stessa Inps che NON mi darà una pensione decente tra settant’anni, proprio quella).

E non perché il suddetto idiota si sia dato alla pazza gioia, ma perché, a conti fatti, BUONA PARTE di quel che ha guadagnato l’anno precedente dev’essere data allo stato… e non semplicemente come saldo dell’anno passato, no… ci vuole l’acconto per l’anno in corso, pari al 98% delle tasse dell’anno precedente.

Peccato che sempre il suddetto idiota non abbia alcuna certezza che quest’anno il lavoro vada allo stesso modo… e che la cifra che dovrebbe versare non l’ha mai vista tutta insieme neanche per sbaglio.

E peccato che intanto dei 2.500 euro che deve ancora vedere per l’iva della macchina che ha versato DI TROPPO non c’è alcuna traccia.

Io chiudo tutto, mando a fare in culo tutto e tutti e vado ad aprire un chiosco di granite in Sudamerica, maremma puttana.

Ed il prossimo che viene a dirmi che "tutti coloro che lavorano in proprio evadono le tasse" giuro che lo impalo sul più grosso palo che mi capita a tiro.

Occhio.

About Aries

Finché potrò continuerò ad osservare.
Finché osserverò continuerò ad imparare.
Finché imparerò continuerò a crescere.
Finché crescerò continuerò a vivere.

20 commenti

  1. Il problema, mio caro, è che le persone che lavorano onestamente come te devono pagare le tasse anche per quelli che evadano. E questi, naturalmente, la fanno franca ed ingrassano alle spalle degli onesti lavoratori come te.

    Non dico niente sennò divento volgare

  2. Paolo ed io ti capiamo all’ennesima potenza :///////

    Oltretutto col nostro lavoro è praticamente impossibile fare del nero. Però la voglia di emigrare è tanta! >:-(

  3. Pensa un po’…giusto due giorni fa io e lo chef siamo arrivati alla stessa identica soluzione: solo che noi il chiosco lo preferiamo alle Galapagos!

  4. Pe me una al limone e una al cocco, grazie. 🙂

  5. No comment,sopratutto sull’INPS 🙁

    Senti facciamo società  ?

    Le granite le preparo io 😉

  6. di solito sono quelli ricchi che si lamentano…….

    berlusconi,te…..

    ciao 🙂

  7. Allora non dirò nulla!

    Scherzi a parte, anche mio padre lavora in proprio, quindi ti capisco…

    Ha mai letto “il vecchio che leggeva romanzi d’amore”??

    Ecco, se la risposta è affermativa, fai come Rubicondo…

  8. Son d’accordo con Hibernia… il mio dentista è un libero (MOLTO libero) professionista che se non chiedi la fattura ti fa lo sconto… e così l’oculista e l’avvocato!

    Questi sono i tipi che rovinano l’Italia!

    Mi spiace Aries per la tua situazione, ti capisco…

    Un bacione 😉

  9. @olin: in questo caso mi spiace tu mi possa capire :/

    @Hibernia: sicuramente hai ragione, ma è anche colpa di un sistema assurdo che fa sì che le tasse vengano pagate al 98% in anticipo, presupponendo che un autonomo guadagni sempre la stessa cifra, cosa quantomeno ridicola…

    @Pollon: :((((((((((((((

    @Hirundo: almeno non ci faremo concorrenza 😛

    @Ali: dammi il tempo di aprire 😛

    @Rizard: quasi quasi….

    @Zeb: magari…

    @Megarah: purtroppo non l’ho letto, ora mi hai incuriosito 🙂

    @Cate: Bacio ricambiato e grazie 🙂

  10. utente anonimo

    Come sai anche io ho la partita iva.

    Che faccio, prenoto i biglietti aerei?

  11. utente anonimo

    Aridaje con sta firma dimenticata.

    Sò io!

    Chris 😉

  12. Io sono un lavoratore dipendente e forse lo sarò sempre, perchè non credo di avere il coraggio di aprirmi un’attività  tutta mia.

    Probabilmente questo “accanimento” è legato al fatto che troppa gente non paga le tasse, di conseguenza lo stato, per recuperare soldi, finisce per inventarsi metodi iniqui.

    L’idea di pagare su “presunti guadagni” è veramente ridicola e oltraggiosa.

    E pensare che questo dovrebbe essere un goveno di sinistra …

    Filippo

  13. praticamente sono d’accordo con te e con tutti i commenti che sono stati scritti.

    che dirti di più?

    forse che davvero nel nostro paese non si sta capendo più niente. che grande amarezza.

    ciao 🙂

  14. senti…per quel chiosco di granite…serve un socio?

    io posso fare i cocktail….

  15. utente anonimo

    E’ una legge ridicola, sono solidale con te. :/

  16. Ero io quello solidale sotto 🙂

  17. @Chris: prenota prenota, che qui è il caso di sbrigarsi, mi sa

    @Filippo: ridicolo ed oltraggioso, senza dubbio 🙁

    @Siana: nulla da aggiungere, grazie 🙂

    @Fabio: ma sì, direi che di questo passo il chiosco diventa direttamente un barettino… speriamo solo di non dover pagare troppe tasse o_O

    @Fabio: grazie 🙂

  18. Buuuuaaaaaahhh… piangiamo insieme? Pat, pat (noi pensavamo di aprirci un bed&breackfast al mare)

  19. @Quiete: accetto sia il pat pat che bed&breakfast 🙂

Lascia un commento