Ipocrisia, falsità  e bestie simili

Alcuni eventi degli ultimi giorni e delle ultime settimane mi hanno portato di nuovo a rendermi conto di quanto le persone veramente sincere e veramente interessate al prossimo si contino sulle dita di una mano; peggio ancora si incrementa sempre più il numero di ex-insospettabili che, professatisi a lungo persone che "ci tengono" che "sono sensibili" eccetera, si rivelano per degli ipocriti della peggior specie, di quelli che andrebbero allontanati il prima possibile dalle proprie vite per evitare ulteriori danni collaterali.

E quando poi queste persone feriscono chi invece crede veramente nell’amicizia, loro ed in generale, beh, allora divento veramente furioso.

Ed è così che l’altro giorno mi è tornata alla mente una citazione di un brav’uomo purtroppo scomporso, che dice letteralmente:
"Il massimo della stupidità si raggiunge non tanto ingannando gli altri ma sé stessi, sapendolo.
Si può ingannare tutti una volta, qualcuno qualche volta, mai tutti per sempre. "

Ecco, spero davvero che chiunque si renda colpevole di questo grave gesto possa scoprire la verità di questa citazione nel modo più doloroso possibile.

Ah, scordavo, il brav’uomo in questione si chiamava John Fitzegerald Kennedy.

About Aries

Finché potrò continuerò ad osservare. Finché osserverò continuerò ad imparare. Finché imparerò continuerò a crescere. Finché crescerò continuerò a vivere.

9 commenti

  1. come ti capisco.. quante volte ho creduto in persone che nel momento del bisogno semplicemente mi hanno mostrato la schiena.. quante volte ho anteposto il mio benessere a quello degli altri per rimanere sempre fottuto.. Si, è vero, la sincerità , la bontà .. tutte caratteristiche ormai in via d’estinzione. Ma ho notato che diventando ulteriormente bastardo con sta gente, un minimo di soddisfazione te la togli!

  2. scappa a gambe levate da questa gentaccia ipocrita che ti circonda… scappa scappa…

  3. Ora capisci perché voglio diventare più cattiva? Per evitare di farmi infinocchiare come al solito da gente di questa risma. Cavolo, sono stufa di prenderla in quel posto. Mi sento una scema, come sempre! Perché credo di aver trovato un amico ed invece è una serpe in seno. Sono stufa, stufa. Forse è il momento che cominci ad essere cattiva…

  4. Hibernia ha detto tutto.

    E ti assicuro che a fare i bast… con queste belle personcine ci si sente sempre da dio.

    Esperienza personale.

  5. puro vangelo aries ….puro vangelo

    🙁

  6. @Grobby: l’importante però è che la “bastardaggine” venga poi fuori SOLO con certe persone, altrimenti hanno vinto loro due volte.

    @Siana: non temere, io ho imparato bene a scoprirle e gestirle… sono per altri le mie preoccupazioni 😉

    @Hibernia: come ti ho già  detto, tu non sei scema e non voglio sapere che diventi più “cattiva” a prescindere. E’ giusto che impari a gestire certa gente e a tenerla lontana dal tuo cuore, ma solo queste persone, perché altre invece meritano il tuo bene.

    @Megara: non temere, lo so bene. Io sono diventato bravissimo a fare lo stronzo con chi se lo merita 🙂 Bisogna solo imparare a fare distinzione, per non rischiare di farlo anche con chi non lo merita: quella sarebbe una sconfitta personale.

  7. Oddio Aries che è successo?

    Spero nulla di grave…

    Purtroppo con certe persone ci si deve fare i conti nella vita, l’importante è riconoscerli, isolarli e rimanere comunque puri con i puri.

    So che tu ne sei capace benissimo…

    Un abbraccio amico mio 😉

  8. A volte ingannare se stessi è soltanto un modo per adattarsi all’ambiente circostante, per sopravvivere a periodi dolorosissimi della propria vita, è sbagliato ma essenzialmente umano. 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.