Hai un Amico

Stasera non ho molte parole: per vari motivi oggi mi sono trovato ad avere pensieri riguardo l’amicizia; ho pensato ad amicizie poi non così vere, rovinate dalla falsità di qualcuno, ho pensato a nuove amicizie che finiscono per morire quasi subito per la poca voglia di aprirsi, ma ho pensato anche e soprattutto a quelle amicizie che nascono quasi per caso e che crescono senza apparente motivo, per la semplice ragione di essere nate tra persone che si sentono affini.

Sono quelle amicizie che crescono anche se a distanza, quelle vincono anche sui dissapori, quelle che ti fanno sentire che ci sarà sempre qualcuno per te e che ti fanno dire "io ci sarò".

Sono le uniche amicizie in cui credo.

Ecco, stasera, con la radioblog, voglio dedicare questa canzone di James Taylor, nella versione live delle Divas, a quelle amicizie, di lunga data o che stanno crescendo, che fanno parte della mia vita e ricordare loro che hanno un Amico.

Questa è per Andrea, Marco, Marcella, Valeria, Sara, Roberta, Giuseppe, Francesca, Monica e per tutti coloro che chiamo Amico (con l’iniziale maiuscola).

Questa canzone è, soprattutto, per Caterina. E lei sa il perché.

Hai un Amico.

Quando sei giù e pieno di guai
Ed hai bisogno di una mano
E nulla, nulla sembra andar bene
Chiudi gli occhi e pensa a me
E presto sarò lì
Per illuminare anche le tue notti più buie
 
Pronuncia solo il mio nome
E sai che dovunque io sarò
Arriverò di corsa
Per rivederti
Inverno, primavera, estate, autunno
Tutto ciò che devi fare è chiamare
Ed io sarò lì
Hai un amico
 
Se il cielo su di te
Dovesse diventare buio e pieno di nuvole
E quel vecchio vento del nord dovesse cominciare a soffiare
Non perdere la testa e chiamami a voce alta
E presto busserò alla tua porta
 
Pronuncia solo il mio nome
E sai che ovunque io sarò
Arriverò di corsa
Per rivederti
Inverno, primavera, estate, autunno
Tutto ciò che devi fare è chiamare
Ed io sarò lì
Hai un amico
 
Non è bello sapere che hai un amico?
La gente sa essere così fredda
Ti feriranno e ti volteranno le spalle
Ti prenderanno l’anima se lo permetterai
Ma tu non permetterlo

Pronuncia solo il mio nome
E sai che ovunque io sarò
Arriverò di corsa
Per rivederti
Non sai che
Inverno, primavera, estate, autunno
Tutto ciò che devi fare è chiamare
Ed io sarò lì
Hai un amico
Non è bello sapere che hai un amico?
Hai un amico

About Aries

Finché potrò continuerò ad osservare.
Finché osserverò continuerò ad imparare.
Finché imparerò continuerò a crescere.
Finché crescerò continuerò a vivere.

9 commenti

  1. Hei…my friend ! You ‘now what I mean ! 😀

  2. Adoro James Taylor…possiedo diversi suoi album.

    Grazie di cuore, lo sai che lo apprezzo tanto!

    Quoto ogni tua parola e aggiungo che una persona in grado di provare empatia come te, non poteva non essere mio Amico…

    Un grande abbraccio

  3. Dici sempre delle cose sagge

    Tu per me sei un Amico, uno dei Pochi ma Buoni, uno di quelli che quando lo trovi, trovi un tesoro 🙂

  4. Se quella Monica che hai citato sono io, sono veramente felice! Onestamente, non mi era quasi mai capitato che una persona che ritenevo amico, mi citasse. Sono commossa, sniff!

  5. @Rizard: 🙂

    @Cate: sono felice ti abbia fatto piacere. Un bacio enorme.

    @Charlotte: grazie 🙂

    @Marcy: e di che? è quel che sono 🙂

    @Inis: piacere mio 🙂 (e sì, quella Monica sei tu… ed un’altra tua omonima, ma scrivere due volte lo stesso nome sembrava stupido, per cui vale per entrambe 😉 )

  6. ma di chi è questa versione??

    (in fondo al mio cuore penso di essere io un giuseppe che ha avuto da te la tua l’amicizia)

    grazie

  7. Che bello questo pensiero… ma l’omonima sono io? No, perchè insomma, non me l’aspetto… Se caso mai dovessi essere io, beh… grazie anche da parte mia… se non lo sono, vedrò di poterlo diventare presto :-p!!!

  8. @Zeb: alla parentesi ho già  risposto a voce 😉 per il resto: trattasi delle Divas (Mariah Carey, Celine Dion, Aretha Franklin, Shania Twain, Gloria Estefan)

    @Mony: bella la propositività  😉

Lascia un commento