Piccola curiosità 

Qualcuno sa in quale preciso ramo della doppia catena di acido desossiribonucleico di molti è presente la regola per cui uno debba mettersi a pensare alla profondità dell’universo (o del proprio ombelico, che per molti è uguale) esattamente in mezzo ad uno stretto corridoio tra due stand, possibilmente piazzando un trolley ad altezza palle?

No, perché data l’estrema diffusione di siffatti esemplari non posso pensare si tratti di comportamento acquisito…

About Aries

Finché potrò continuerò ad osservare. Finché osserverò continuerò ad imparare. Finché imparerò continuerò a crescere. Finché crescerò continuerò a vivere.

3 commenti

  1. Per la stessa ragione per la quale di solito al supermercato o in biblioteca, qualcuno si mette nel punto più stretto o più ingombro ad osservare ciò che è esposto e non si sposta nemmeno se usi un lanciafiamme…..

    Credo.

    :)))

  2. Forse sono proprio quegli esemplari di esseri umani a rendere il mondo “piccante”. Ad ogni modo fanno alquanto girare il razzo, specialmente in un luogo affollato. Sembra lo facciano apposta

  3. @Cate: Mi sa che hai ragione…:)

    @Hibernia: già  già  gà 

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.