Quesito

Pensiero sorto stasera dopo una breve constatazione non esattamente gradevole.

Se una tizia riesce, pur essendo in piscina e quindi dissolvendo il proprio sudore man mano che si forma, ad emettere un olezzo paragonabile, non so, a quello di una capra stesa al sole, nella vita di tutti i giorni è possibile che venga considerata alla stregua di un’arma chimica?

No, perché altrimenti ritengo esista una discriminazione di fondo verso alcuni tipi di armi batteriologiche, altroché.

About Aries

Finché potrò continuerò ad osservare.
Finché osserverò continuerò ad imparare.
Finché imparerò continuerò a crescere.
Finché crescerò continuerò a vivere.

8 commenti

  1. Oddio……………………………….

    Bleaaaaaaaaah!!!!!!!!

    Ma non si è fatta la doccia prima di entrare in acqua?

    Mamma mia…..

    Coraggio!

    Baci 😉

  2. Ti dirò caro…è possibile! Specialmente se la tizia in questione non vede un pezzo di sapone o un flacone di shampoo da almeno tre settimane! :-S

  3. Il cloro è pericolossisimo quando entra in contatto con altre “sostanze”… 😀

  4. …..E’ tutta colpa del sapone. Sicuramente soffre di quella strana e diffusa allergia al sapone che non ti permette di toccarlo se non una volta alla settimana (se gli va bene)

  5. @Cate: non hai idea! :O

    @Hibernia: non dubito :/

    @Rizard: dici che è reazioni chimica? 🙂

    @Little: giusto! Sarà  quello! 🙂

  6. Secondo me è venuta in piscina apposta. Così a modo suo si lava…

    :-S

  7. blea!!!

    e vogliamo parlare di quelli che ARRIVANO in palestra e puzzano di sudore??? Cavoli, sei appena arrivato e non ti si può star vicino, dopo la lezione uccidi tutti!!!

    e quelli che con LA STESSA MAGLIA ci fanno lezione due o tre volte che tanto il sudore si asciuga subito??? MA LA PUZZA RESTA!!!!! O_o

    Fra

  8. @Miai: e proprio quando ci sono andato io? Che culo…

    @Fra: quanto hai ragione…. o_O

Lascia un commento