Esperimenti Mentali

Avendo avuto una preparazione scolastica estremamente tecnica e quindi piuttosto carente dal punto di vista "classico" ed essendo io, come forse si è notato, molto curioso, sono stato sempre piuttosto affascinato dalla filosofia, combattutto tra il ritenerla un insieme di seghe mentali a raffica ed, invece, farmi rapire da qualche testo ad hoc.

E’ abbastanza naturale, quindi, che un libro come "Il maiale che vuole essere mangiato ed altri 99 esperimenti mentali" abbia attirato la mia attenzione.
L’autore, Julian Baggini, è fondatore e direttore di "The Philosopher’s Magazine" ed ha provato ad esporre cento "avventure mentali" che possono stimolare in maniera affascinante parecchi discorsi di approfondimento: alcuni sono discorsi ormai già affrontati in tante salse (fare sesso virtuale è un tradimento? Se sapeste che uccidendo una persona evitereste sicuramente un genocidio che questa causerebbe lo fareste? ecc…), altri sono più particolari (che cosa realmente definisce una persona in quanto identità? La continuità del pensiero, il corpo, cosa?) ma l’intenzione dell’autore è sempre e comunque quella di buttare lì il dubbio, magari facendo anche da avvocato del diavolo, e poi lasciare che sia il lettore, magari parlandone in una serata tra amici, a portare avanti il discorso.

Una lettura che in alcuni punti sembra davvero essere la fiera della pippa mentale, ma che in molti altri è sicuramente uno stimolo a guardare le cose da punti di vista anche non immediatamente naturali.

Consigliato a chi è curioso ed ha voglia di far macinare un po’ gli ingranaggi nel proprio cranio , penso invece sia inutile per chi di filosofia ne sa più di un ignorante in materia come il sottoscritto.

About Aries

Finché potrò continuerò ad osservare.
Finché osserverò continuerò ad imparare.
Finché imparerò continuerò a crescere.
Finché crescerò continuerò a vivere.

7 commenti

  1. Vai al cinema a vedere i Transformers e lascia stare la filosofia! 🙂

  2. Non temere, corro appena possibile 😀

  3. Mamma mia, non parlarmi di filosofia… a scuola avevo 5 fisso… solo all’ultimo quadrimestre (fine anno però) riuscivo a stiracchiarmi un 6… l’ho odiata! Mi è piaciuta solo il primo anno: i filosofi Greci da Socrate in poi. Quelli più moderni assolutamente no!

  4. Io sono per il compromesso ( anche se deviato).

    Avendo fatto studi umanistici, vado a vedere i Transformers, rimango estasiato, e dedico loro un componimento pieno di astruse seghe mentali;)

    Qualcosa che inizi stile Clerks II

    ” Dio creò l’uomo, l’uomo creò i Transformers…”

  5. @Mony: vedi? Non avendoli studiati a scuola non ho questo problema 😉

    @Fioco: geniale… 😛

    PS: oggi, 20.40, Transformers anche per me. Poi vi dico 😉

  6. allora…che ci dici dei transformers?

    anche io l’ho visto…ma mi astengo dal fare commenti.

  7. Io mi ci sono parecchio divertito: due ore di svago pure 🙂

Lascia un commento