Fissazione Orale

Su, non iniziate subito a fare i maliziosi… si tratta soltanto del nome di due album e del concerto di Shakira.

Infatti ieri sera abbiamo finalmente sfruttato il regalo fatto a Sweetie per Natale e siamo andati a vederci la cantante colombiana nella sua unica data italiana.

Che dire?

Iniziamo con le (tante) note positive: Shakira è VERAMENTE brava dal vivo; ovviamente la sua musica può non piacere, ma è innegabile che la sua voce non abbia niente di costruito a tavolino e risulti invece bella, potente, versatile, trascinante, coinvolgente.

Ma il personaggio stesso riesce a far appassionare all’intero spettacolo: Shakira si dona completamente al pubblico, con passione e divertimento, parla (anche in italiano, quasi senza accento), ride, suona, balla e (ovviamente e soprattutto) canta; non mancano i momenti di danza del ventre, d’altronde metà del suo sangue è libanese  e si vede.

In sostanza poco meno di due ore di svago e divertimento puro, in cui anche le canzoni meno conosciute (in particolare quelle del repertorio in spagnolo) riescono a far divertire quanto le hit più famose.

Le note negative? Alcune ragazzine isteriche che all’inizio del concerto saltavano ed urlavano come tarantolate impedendo quasi di sentire le canzoni… fortunatamente si sono tolte dalle scatole dopo una mezz’oretta

E poi, e qui mi chiedo come sia possibile che accada, due ragazzi anch’essi assolutamente sclerati che hanno ben pensato di portarsi un’intera bottiglia di amaro da bersi a canna in due e che erano convinti di essere continuamente guardati dalla cantante… considerando che ogni tanto quella bottiglia rischiava di finire in testa a qualcuno, giuro che ho fatto veramente fatica a non infilarla in qualche strano posto ad uno dei due

PS per i maschietti….

.

.

.

Sì, è topa

About Aries

Finché potrò continuerò ad osservare. Finché osserverò continuerò ad imparare. Finché imparerò continuerò a crescere. Finché crescerò continuerò a vivere.

13 commenti

  1. Si, si, si…lo ammetto, ti sto invidiando malamente !Mi son perso pure la Shakira…evvabbeh…compenserò con la Cantantessa il 12 marzo.Porterò con me un tot di buoni per andare affanqlo da distribuire a scalmanati e affini 8)

    P.S.

    .

    .

    .

    .

    .

    .

    la Cantantessa es muy guapa tambien 😉

  2. Poi allora racconterai quanti ne hai distribuiti 😉

    PS: vero, ma preferisco Shakira da quel punto di vista 🙂

  3. Spero pochi o nessuno…è uno stage teatrale…uhm…adesso che ci penso la mia adorata Cantantessa non fa la danza del ventre…non che io sappia ! 😉

  4. permesso?

    ti ho incrociato da fully e ho pensato di dare una sbirciatina anch’io a shakira…..

    sai, non so quanto sia naturale quell’effetto “sospiro” che la contraddistingue (ma, come lei, anche la prima britney, la kyle minogue e parecchie altre).

    comunque sia, tira……. parecchio!!

  5. Ti dirò, dal vivo l’impressione è che ogni suo modo di cantare e ballare le venga spontaneo e che ci sia ben poco di costruito: ascoltandola o guardando i video magari può sembrare che sia più “finta”, ma non è così…

  6. non mi va….ma cmq de gustibus…..

    io vado col guercio l’11 giugno all’arena di verona per …….THE WHO!!!!!!

    indovina chi?’

  7. E poi ti chiedi anche come fa la gente ad arrivare qui con chiavi di ricerca strane… te le cerchi. 😛

  8. @Anonimo: ciao zebbo, non dubitavo 🙂

    @tanabrus: 😛

  9. Si, in effetti il titolo del post mi aveva tramortito: dico, ma come, aries mi vira all'”hard”?

    Mi sono tranquillizzato leggendo il post. Però alla fine una strizzatina d’occhio alle formose forme della Shalkira non hai resistito a farla…

    Vatti a fidare degli informatici.

  10. Beh, mettiamola così, era doveroso farla 😉

  11. Sì, ma dal vivo rende meglio

Lascia un commento