Pubblicità  regresso

L’hanno fatto prima con una serie di CSI.

Poi con un’altra.

Ora pure con Dr. House.

Ora posso esclamare senza timore di smentita un bel CHE PALLE!

Ok la tv commerciale, telefilm con gli spot, bla bla bla bla

E’ sempre stato così e ci si è abituati (anche se vedersi le serie in dvd è tutt’altra cosa, inutile negarlo).

Però, porca zozzaccia vipera e ladra, che adesso mi facciano gli spot ad inizio e fine telefilm con i doppiatori dei protagonisti della serie che richiamano spudoratamente il serial stesso non mi sta affatto bene.

Lo trovo irritante, fastidioso, irritante, falso, irritante, viscido… ah, e se non l’ho già detto, lo trovo anche irritante.

Detto questo mi troverò, com’è mio solito quando una pubblicità mi indispone a tal modo, a boicottare i prodotti in questione (non che avessi bisogno di un orologio nuovo, ma è il pensiero che conta) e rimpiangerò i cari bei vecchi tempi, quando magari c’era pubblicità occulta, ma almeno non capitavano certi spot: ve l’immaginate la scena? Poco prima dei Ragazzi della 3^ C sarebbe saltato fuori Chicco Lazzaretti a raccontarci di come avrebbe smesso di ripetere la classe iniziando a studiare al CEPU, Automan ci avrebbe raccontato dell’ultimissimo videogioco per la Playstation, mentre Michael Knight ci avrebbe presentato l’ultimo ritrovato per lucidare la propria auto e farla sembrare una vera Supercar….

Mamma che schifo 

About Aries

Finché potrò continuerò ad osservare.
Finché osserverò continuerò ad imparare.
Finché imparerò continuerò a crescere.
Finché crescerò continuerò a vivere.

12 commenti

  1. Come ti capisco, io ormai boicotto la tv in generale, tanto per essere chiari…

    A proposito…sara’ forse un anno che non replicano I ragazzi della 3 C…

    E nemmeno College…

    Come mai???!!

  2. Guarda, a parte Dr. House ormai io vedo solo satellite o DVD, per cui ti capisco alla perfezione.

    Riguardo alle repliche hai ragione! (Anche se io non amavo molto College, mentre adoravo le prime due stagioni della Terza C 😉 )

  3. Aggiungerei che mi sono sentita presa in giro perchè all’inizio non avevo capito. Davvero irritante e fastidioso. Hai notato poi l’accuratezza della sceneggiatura dello spot? Uomo che corre, esattamente come l’inizio dell’episodio. GRRR!!!

  4. Aho, House è troppo un mito,comunque ce lo servano bisogna aver pazienza,è gratis,per tutto il resto c’è mastercard 😉

    P.S. Grande Giove,non è corretto citare Chicco,Automan e Michael nello stesso post,mi fai venir voglia di tirar fuori la DeLorean dal garage e ri-ritornare al futuro, e sai che è pericoloso interferire con il flusso temporale! ;D

  5. utente anonimo

    ma ?? la prima parola che mi viene in mente è……irritante……non puoi scriverla???

    indovina chi??

  6. io ormai seguo più la radio che la tv!!! Sigh!

  7. @Cris: perfettamente d’accordo con te! E’ una cosa che ho notato anch’io :/

    @Rizard: vero, House è un mito, ma se non fosse che non sono ancora usciti mi guarderei la terza stagione in DVD, altroché

    PS: beh, o distruggi l’universo o svieni 😉

    @anonimo: irritante, vero? 😀 (ormai ti riconosco, non temere 😉 )

    @marco: la radio mi accompagna quasi sempre, tra auto e lavoro 😉

  8. utente anonimo

    no,i ragazzi della 3a c è perennemente in replica alle 3 di notte circa

    io i telefilm che seguo che non siano tutto in famiglia&simili li guardo coi sottotitoli…heroes,lost,friday night lights…

    Wolviesix

  9. Il problema, purtroppo, si estende anche su Sky. Sul canale Fox, in particolare. Ci si becca la pubblicità  comunque. Non c’è scampo. Siamo circondati… Sento già  i cereali che mi stanno vendendo a prendere…

  10. @Wolvie: buongustaio 🙂 Anch’io, quando posso, faccio così 🙂

    @james: sulla pubblicità  onnipresente non c’è dubbio.. ma quest’ultimo tipo spero proprio non si diffonda :/

  11. Hum… la tv la guardo poco, però mi piacciono alcuni telefilm e quindi ogni tanto l’accendo…

    La faccenda degli spot è odiosissima!

    Io odio anche tutta quella pubblicità  che cerca di irretire voi maschietti piazzando la bella stangona, mezza ignuda e provocante, di turno, quando col prodotto NON c’entra un fico secco di niente… Vedi il silicone sigillante e la donna nuda nel box doccia o lo spot ancora più orrendo di ora con la famigliola pseudo sado-maso/menage-a-trois con la cameriera sulla scala…

    Si, boicottiamo i prodotti!

    Cate 😉

  12. Assolutamente d’accordo con te, cate 🙂

    Tra l’altro, ti ricordi qualche tempo fa quando c’era la pubblicità  di non so che roba impanata in cui la famigliola era composta da babbo, mamma e figli? Peccato che la “mamma” non potesse avere più di 20 anni :////

    Idiozia, brutta malattia :/

    PS: bentrovata da queste parti 😉

Lascia un commento