Segnali Ambigui

Oggi ho avuto un amico a pranzo per scambiare quattro chiacchiere e parlare di Capodanno.

Visto che poi aveva necessità di fare un giro ad un centro commerciale vicino casa, ho ben pensato di accompagnarlo…

La scena è stata questa: siamo entrati prima in un negozio Zucchi dove l’amico doveva prendere delle lenzuola nuove… io e lui… ed un impiegato piuttosto effemminato che ci guardava ammiccando.

Poi siamo usciti: giro per le corsie dove sempre il mio amico ha comprato definitivamente le lenzuola non trovate nel negozio, oltre a dei coloranti per renderle blu (non chiedete, è lunga da spiegare).

Quindi alla cassa eravamo io e lui con un cestello pieno di lenzuola e colori.

Subito fuori ho comprato dei tulipani gialli (quelli "artistici" di legno) da regalare a Sweetie, che sapevo avrebbe apprezzato.

Quindi a questo punto la scena era composta da noi due in giro coi sacchetti di lenzuola ed il sottoscritto con un bel mazzo di tulipani ben confezionati in mano.

Ora, secondo voi c’è qualche motivo per giustificare gli sguardi perplessi che ricevevamo?

About Aries

Finché potrò continuerò ad osservare. Finché osserverò continuerò ad imparare. Finché imparerò continuerò a crescere. Finché crescerò continuerò a vivere.

6 commenti

  1. mi infastidisce non poco che un tale quadretto sia bersaglio di sguardi perplessi. credo che se volgio accompagnare un amico e fare spese strane la gente si debba fare un po’ gli affari suoi e se pensa che si tratit di una coppia gay magari fare lo sforzo di capire che l’amore non è una questione esclusivamente eterosessuale e magari più che essere perplessi essere felici che 2 persone si amino.

  2. Assolutamente d’accordo, ma ovviamente la cosa era ironica, Laura… era tanto per ironizzare su quante le apparenze possano ingannare, tutto qui.

    Trovo ironico che la stessa cosa letta da un mio amico gay l’abbia invece fatto divertire e basta, non trovi?

  3. Dio, come avrei voluto essere uan farfallina per assistere di nascosto alle vostre compere!!!!!!!!

    Una scena imperdibile, se chiudo gli occhi la vedo dall’inizio alla fine!!!!

    Ciao, care…

    Marcy

  4. @Marcy: questa si aggiunge alla foto scattata anni fa ed allo sprimacciamento della spalla, porca zozza 😛

  5. allora è così????? mi tradisci con la prima arrivata??? e tutto senza che tu pensi al mio bisogno d’amore??…..PAZZA!!!!!

    ZEB

  6. Zebba, tesoro… non so come dirtelo ma… ecco, non solo non è il primo arrivato, ma non ha neanche le orecchie da dumbo!

    Ecco, l’ho detto… perdonami, caro 😛

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.