Sto invecchiando…

Una volta non mi sarebbe mai successo, ma devo affrontare l’evidenza: sto invecchiando.

Come altro spiegare il fatto che mi è bastato un pomeriggio a contatto con un cliente reduce da influenza per risvegliarmi stamattina con naso colante, gola in incendio e testa rintronata? Ed ovviamente oggi ho commissioni da fare in giro, mi sembra giusto….

E per aggiungere il danno alla beffa, ieri allo specchio ho fatto una scoperta che ha portato alla luce l’amara realtà: no, non un capello bianco, quelli possono sempre essere attribuiti alle preoccupazioni varie che nascono dalla convivenza con due felini ed una Sweetie… no, il problema è stato scoprire UN PELO BIANCO NEL PIZZETTO! Questo come lo si giustifica? Non ho neanche imbiancato casa per poter mascherare la cosa…

Oggi recupererò un bastone ed inizierò a parlare dei bei tempi andati, ecco….

Rivoglio i miei 18 (ma anche i 27 vanno bene)!!! (Però con la testa di adesso, si può?

About Aries

Finché potrò continuerò ad osservare.
Finché osserverò continuerò ad imparare.
Finché imparerò continuerò a crescere.
Finché crescerò continuerò a vivere.

14 commenti

  1. guarda che qualche riflesso argentato nel pizzetto ha il suo fascino ;-p

    Per quanto riguarda il raffreddore, consolati, io sono in apnea da giovedì e vado avanti con tachipirina e aerosol…

    Baciotto con tanto di virus

    Gabry

  2. Baciotti ricambiati, tanto non rischiamo di infettarci a vicenda 🙂

  3. Un filosofo ti direbbe che “si comincia ad invecchiare nascendo”…

  4. caro aries, non si puo’ avere tutto…

    meglio una testa un po’ imbiancata che una testa di chiodo, no??

  5. @Isognatori: effettivamente… 🙂

    @glasss: hai ragione pure tu :)))

  6. cavolo …che devo dire io allora?????

    (a parte che di capelli ne ho moooolti più che te)

    Zeb(calciobalilla wizard)

  7. Un pelo del pizzetto e mi cadi in depressione!

    Io dico sempre che quello che si perde in “elasticità “, si guadagna in “serenità “. 😉

    P.S. Solo io ho rivelato i primi sintomi iniziali di “bianco”, sui peli del petto?

    dvfabio

  8. @zeb: si, però non si nota a causa delle orecchie 🙂 PS: perderai a calcetto, sappilo

    @dvfabio: no, dai, depresso no…. perplesso un po’ 🙂 Onestamente i peli del petto sono ancora scuri 🙂

  9. Beh, prima o poi doveva accadere… Se può riconsolarti, è noto che la canuzie viene spesso confusa con la saggezza…

    (I malcapitati che la pensano così non sanno quanto siano lontani dalla realtà !)

  10. Proverò a consolarmi, grazie :))))

  11. Il male non è che fuori si invecchia, è che molti non rimangono giovani dentro

    (Oscar Wilde).

    (Ma ad occhio direi che non è il tuo caso!)

  12. Grazie dello splendido complimento 🙂

  13. Tranquillo, il peggio verrà  quando ti renderai conto che ti ci vuole più tempo del solito a guarire, che cominci a sentire il freddo un po’ di più… che comunci a sentire un sacco di cose di cui prima non ti accorgevi neppure…

    Ma c’è anche l’altra faccia della megaglia: impari a mascherare le cose e a parare i colpi 😉 Dove non arriva più il fisico arriva l’esperienza!!! (sennò sarebbe solo una colossale inculata)

    Emcy

  14. Vedo che sei esperto, amico mio 🙂

Lascia un commento