Lamentela

Dunque,
a parte il corso di sette ore tenuto oggi, iniziato ieri e che si concluderà domani lasciandomi con le stesse energie di chi soffre di bassa pressione e si trova in una foresta tropicale, stasera dopo la lezione ho avuto una riunione per pianificare con un cliente un possibile corso da fare a gennaio.
Ora, non mi lamento per il fatto che potrebbero partire 8 giornate di lezione che, alla fin fine, garantiscono un’entrata già per inizio anno.
Non mi lamento neanche di dover distribuire tali giornate su 2 mesi, perché in tal modo avrò tempo di seguire anche altri progetti.
Non è oggetto di lamentela neanche il fatto che una giornata di lezione ad una persona sola (se non si tratta di pulzella giovane ed adeguatamente topa) può essere veramente massacrante.
Tutto ciò posso anche sopportarlo.
Ma se il tizio in questione verrà ad ogni giornata di corso portandosi dietro il fetore di aglio che emanava oggi e sembrava compenetrare pure il di lui alito, penso davvero che dopo il primo giorno nessuno potrà capire un vampiro meglio di me…
Mamma che puzza…..

About Aries

Finché potrò continuerò ad osservare. Finché osserverò continuerò ad imparare. Finché imparerò continuerò a crescere. Finché crescerò continuerò a vivere.

10 commenti

  1. ….cosa ci tocca sopportare …oggi ho duvuto colloquiare per alcuni minuti con due clienti che non conoscono ancora un oggetto inventato molti anni fa….il sapone!!!!

  2. Ah beh, per quello potremmo aprire un capitolo a parte, tra mezzi e luoghi pubblici… bleargh :/

  3. Se poi consideriamo che,ubriaco dell’olezzo,arrivi a casa e’ c’e il dettato ad attenderti…! 😀

  4. Ecco, brava! Diciamolo che sono soggetto a maltrattamenti gravi! 🙂

  5. ah!!! chi ha scarsa confidenza con saponi e simili lo evito tutte le volte che posso 😐 ma come fanno???

    Fra

  6. Terribile!!! Se fosse boccalone potresti dotarlo di mascherina dicendogli che il PC si è beccato un virus e che non vuoi che il tuo beneamato cliente venga contaggiato 😉

  7. dai dai su c’è di peggio! non so cosa ma sicuramente c’è!

  8. @Cris: sarebbe un’idea 🙂

    @Laura: magra consolazione :/

  9. ehi,

    in effetti c’è una cosa che è peggio dell’aglio… il fiato alla cipolla! in base alle mie esperienze di front-office mi sono accorta che la cipolla, rispetto all’aglio, è assai più persistente e inoltre impesta pure il sudore, comportando quell’antipatica situazione di “ascella pezzata”… la cipolla è un macello perché è veramente troppo buona, ma a quanto pare è antisociale!!

  10. @glasss: interessante come analisi :))))) Speriamo il tizio non ami anche la cipolla o_O

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.