Dentro una canzone

Penso a tutti capiti almeno una volta di riconoscersi in una o più canzoni, è abbastanza normale; meno frequente è che qualcun altro ascolti una canzone e ci dica "ma questo sei tu".

Ecco, a me è successo un po’ di tempo fa (non è difficile immaginare da parte di chi) e l’emozione di quel momento fa e farà sempre parte di me.

Stasera ho voglia di condividerla, avendola riascoltata poco fa con relativi salti nel battito cardiaco.

Questo fiume silenzioso
che mi porta più lontano,
non sarà percorso invano
se tu partirai con me.

Se la notte si avvicina,
io ti voglio avere sveglia;
sulla luce che ti abbaglia
io ci metterò un foulard.

Ci sarò, quando vorrai chiamarmi
io verrò e per addormentare te
io ti potrò cantare quello che vorrai sentire.
Ci sarò, prima del temporale
io verrò.Per ripararti sulla via
io ti potrò coprire ed aspettare il sole che verrà;
non avremo freddo più.

Mentre passano stagioni
che trascinano ricordi,
non è detto che sia tardi
se non guardi che ora è.

Tra i percorsi accidentati
che ci possono cambiare,
c’è una foto da guardare:
quelle facce siamo noi.

Ci sarò, dentro alla nostra stanza
ti dirò tutte le favole che so,
ma le farò cambiare
inventando un lieto fine.

Ci sarò, prima del temporale
porterò questo impermeabile che ho
e ci nasconderemo ad aspettare
il sole che verrà;
non avremo freddo più.

Ci sarò, prima del temporale
riuscirò a rimanere qui con te.
Io resterò in silenzio ad aspettare
il sole che verrà;
non avremo freddo più,
non avremo freddo più.

 
(Enrico Ruggeri – Prima Del Temporale)

About Aries

Finché potrò continuerò ad osservare. Finché osserverò continuerò ad imparare. Finché imparerò continuerò a crescere. Finché crescerò continuerò a vivere.

2 commenti

  1. ma ciao carissimo,dopo quasi due ore di attenta lettura (diario sul viaggio greco compreso)eccomi qui.

    (p.s. complimenti a Manuela per essere riuscita a farti scarpinare un po’!!!:-) ) sinceramente…ma perchè non prendi in considerazione la possibilità  di scrivere qualcosa da pubblicare??? leggendo è sempre più per me una conferma che tu ne abbia tutte le capacità . ahhhhh, lo so che io non dovrei parlare visto le frequentazioni che mi sono portata appresso per lungo tempo….ma il tipo delle Canarie!!!!!?????!!!!! qualcuno lo salvi please!!!

    buona continuazione carissimo,un bacio a te e un abbraccio a Manuela.

    a presto Sara!

  2. Che bello ritrovare un tuo commento! E grazie di cuore per le belle parole #^__^#

    Chissà , magari un giorno mi verrà  l’ispirazione per qualcosa, chi può dirlo 🙂

    Riguardo al tizio delle Canarie, beh, l’unico modo per salvarlo è sopprimerlo, altroché!

    PS: bacio ricambiato da me ed abbraccio da Sweetie 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.