Cercasi Ironia

Io, penso si sia capito, adoro l’ironia.

Certo, amo anche essere serio (ed i miei post "riflessivi" ne sono una piccola prova), ma trovo che l’ironia sia un elemento fondamentale del modo di essere di una persona e del suo rapportarsi con gli altri: trovo le persone prive di ironia assolutamente povere, aride, senza stimoli da approfondire.

Ma se i non ironici mi fanno un po’ tristezza c’è una categoria di persone che ritengo più irritante che triste: quelle che, pur essendo fondamentalmente ironici di per sé, sono TOTALMENTE INCAPACI di comprendere l’ironia altrui; è incredibile: sono tanto pronti a tirar fuori la battuta divertente per i fatti loro quanto inetti nel rendersi conto che la persona di fronte ne ha fatta una.

Ne ho incontrate diverse di persone del genere e se all’inizio dò il beneficio del dubbio con scusanti del tipo "non ci conosciamo, magari non sa ancora riconoscere quando io o altri siamo seri o meno", dopo un po’ risulta evidente la deprimente realtà: queste persone sono ironici a senso unico e scassapalle nel senso opposto.

Il problema di questi soggetti è infatti che spesso si lanciano in risposte serie che potrebbero (a volte) anche starci se la risposta ricevuta fosse seria a sua volta, ma che risultano assolutamente fuori luogo come reazione ad una battuta o ad una conversazione "mandata in vacca"; si ha poi un bel cercare di spiegare al tizio in questione "ehi, coso, forse la cosa potrà sconvolgerti e potrei averti sulla coscienza per il resto della mia spero lunga vita ma… ecco… SI STAVA SCHERZANDO! AH AH! Hai presente? Quelle situazioni in cui uno dice una cosa e l’altro, avendola capita, scoppia a ridere?", ben che vada la volta successiva ci cascherà ancora, ma potrebbe anche arrivare a rispondere "sì sì, scherzando, lo dici ora perché ti ho risposto così, ma secondo me eri serio…"

E qui scatta il vaffanculo di rito.

Secco e semplice.

Magari col sorriso sulle labbra, così gli rimarrà il dubbio che fosse una battuta…

About Aries

Finché potrò continuerò ad osservare. Finché osserverò continuerò ad imparare. Finché imparerò continuerò a crescere. Finché crescerò continuerò a vivere.

4 commenti

  1. dai, poi c’è la categoria di quelli che fanno la battuta, le ricevono a loro volta non le capiscono e si sentono dei deficienti per non averle capite :)))

  2. Beh, ma se prendiamo questa piega diventa un serpentone che non finisce più 😉

  3. mi hai descritto una persona che conosco con questo post. Siccome per varie questioni non posso mandarla affanculo (come meriterebbe), magari vi metto in contatto…. 😉

  4. Conosco il genere di persone di cui parli. Bisogna sempre aggiungere “ma era una battuuuuuuuuta!” e solo allora, se va bene, si riprendono e mettono a fuoco la questione.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.