Notine sparse…

Era una vita che non mi capitava di essere a casa a lavorare direttamente dal mio pc in una situazione normale (il fermo-caviglia non conta, visto che ero mezzo immobile) e la cosa mi genera un paio di pensierini:

Pensierino n. 1: quanto amo lavorare con la mia musica di sottofondo

Pensierino n. 2: Home e I Feel Fine di Bublé sono estremamente carine, ma giuro che sentire Angunn (mi correggo, "quellagrantopadiangunn") cantare "Undress Me" mi fa flippare quasi come quando avevo 14 anni e sentivo Samantha Fox che cantava "Touch Me", con la sola differenza che la principessa Thailandese ha MOLTO più stile della biondona anglofona…

(Sweetie, vero che ti ricordi quanto ti amo?)

About Aries

Finché potrò continuerò ad osservare. Finché osserverò continuerò ad imparare. Finché imparerò continuerò a crescere. Finché crescerò continuerò a vivere.

15 commenti

  1. Com’è che “Sweetie, vero che ti ricordi quanto ti amo?” è scritto così in piccolo? Dal momento che le tue parole suonano come le più bieche e misure scuse che si siano mai viste sui blog finora conosciuti, vediamo di dare risalto alla notizia. Pentiti! O meglio ancora, non pentirti e sconta la tua pena stirando la montagna di biancheria che ci impedisce di utilizzare l’armadio 🙂

  2. Hihihihihihihihihihihihi

    Ti piacerebe eh?

    E secondo te Sweetie si lascia scappare un’occasione del genere? Quello che è fatto è fatto!

    Hihihihihihihihihihihihi

  3. @sweetie: stirare…un’ottima punizione. Regime ancora più severo, stirare senza ventilatore sparato addosso…

  4. E poi dicono che le donne sono esseri dolci…. VIPERE, ECCO COSA!!! 😛

  5. @sweetie78:diabolica? Semplice condivisione di know-how!

  6. @Marcy e Sweetie: prego, eh, fate pure come non ci fossi 😛

  7. Se posso intromettermi volevo solo dire alle gentili commentatrici che ammaestrare il vostro lui a stirare la propria roba è possibile, ne sono la prova vivente. La decisione del mio compagno è stata facilitata dall’estrema imbrataggine che dimostro nell’esercizio 🙂

  8. E con questo mi sono messa in pari con gli altri lettori di questo blog. So tutto, mi puoi interrogare 🙂

  9. Sweetie non demordere,fagliela pagare!E che modo è?!

    (Ma davvero sei alta 1 metro e 80?!?) O_O

  10. @lostris: sarò cattivissima e inflessibile dall’alto dei miei 178 cm! Non ci può essere pietà  per chi si permette di chiamarmi “spilungona spalmipede”! E’ tutta inividia perchè lui è più bassetto :-)))

  11. Se devi fare illazioni falle bene: è solo “spalmipede”, nato dalla contrazione di “spilungona” (per il metro e 80) e “palmipede” (per i piedi taglia 41quasi45 :P)

  12. Ihihih….Aries allora ti tocca stare attento! ;P

  13. Va beh, ma io compenso in stabilità  (leggi “larghezza”) 😛

Lascia un commento